Comune di Maratea

Mirko Dadich

Comune di Maratea
Maratea
Mirko Dadich
Icona freccia bianca

IDEA
La storia della città di Maratea è lunga e complessa, pur mantenendo una
forte identità e personalità attraverso i secoli. Il bozzetto presentato vuole
indagare e descrivere il rapporto simbiotico che la lega al mare, collegandosi
ai temi proposti dal bando quali acqua e decoro urbano. L’iconografia di una
dea marina protettrice è già presente nel tessuto culturale della città
(precedente stemma, statua di Alessandro Romano), ma è rivista in chiave
moderna per entrare in contatto anche con i linguaggi giovanili (creature
fantastiche, ibridi, videogames). La sirena è nel suo elemento e pare liquefarsi
o diluirsi nell’acqua, si lascia alle spalle turbolenze e correnti sottomarine per
lanciarsi in acque limpide. L’anello intorno al capo rappresenta lo status di città
di cui è insignita Maratea. Un’immagine positiva per un paese antico che si
affaccia verso il futuro e nuove sfide.
REALIZZAZIONE
La superficie andrà coperta da una mano di vernice al quarzo per garantire
massima tenuta. Per riportare il bozzetto sul muro mantenendo formato e
proporzioni sarà utile eseguire una quadrettatura, in questo caso potrebbe
essere determinante l’aiuto degli studenti del Liceo Artistico. Per completare il
murale si riservano 3-4 giornate di lavoro in ore di luce.
MATERIALI
Vernici al quarzo diluibili in acqua. Questo tipo di pittura, usato nelle
tinteggiature esterne delle case, garantisce una durata molto elevata e
resistenza agli agenti atmosferici. Può essere reperita in colorifici in tinte base
o in colorazioni create ad hoc. Ipotesi per eccesso: 40 lt bianco, 40 lt blu, 15 ltgiallo, 15 lt nero. Possibilità di acqua corrente o scorta d’acqua, secchi vuoti oaltri contenitori per miscelare le tinte (facilmente reperibili o donati da privati),scala sicura per arrivare in altezza, pennelli e rulli.
IPOTESI AGGIUNTIVE O SUGGERIMENTI
- Sul braccio della sirena potrebbe esserci lo stemma attuale della città, come
una sorta di tatuaggio.
- Sarebbe utile alla completezza e al decoro dipingere anche lo zoccolo
inferiore e il contrafforte retrostante il muro con tinte in gradazione di azzurro.

dadich

Mirko Dadich
Opere 2015-2010
Subsidenze, Ravenna
[Murales]
Restart, Imola
[Murales]
Vedo a colori, porto di Civitanova Marche (MC)
[Murales]
Cheap, Bologna
[Street art festival]
Visione Periferica, Mosciano S.Angelo
[Murales]
Veterinari Senza Frontiere, Roma
[Live painting]
XM24, Bologna
[Murales]
Airuno Street View, Airuno (Lecco)
[Murales]
Progetto Giovani Sesto, Sesto Fiorentino (Firenze)
[Murales]
Urban Contest, Roma
[Murales]
Cometas 2010-2013, Ortona (Chieti)
[Live painting su aquilone]
Labelab 2009-2014, Ravenna
[Live painting]
Opera CGIL 2010-2014, Ravenna
[Murales]
Mostre, collettive, premi
SetUp Artfair 2015
Galleria Mirada - Ravenna
[Personale]
Spazio Elastico - Bologna
[Personale]
Artefatto 2013-2014, museo Revoltella - Trieste
[Collettiva]
Surface, Spazio Bonobolabo - Ravenna
[mostra di skate]
Over the wall, Paris, Prague, Lodz
[collettiva]
Cortocircuito, Spazio Concept - Milano
[Collettiva]
Across ReWriting, Torino
[collettiva]
RAM 2013, Ravenna
[Selezionato]
Concorso Rigenerarte e Sicuramente al Mare 2011, Ravenna
[Vincitore]
Crossing the bridge, Milano
[Vincitore]
Tangenza, White Gallery - Merano (BZ)
[Personale]
Aspettando la fine, Ex Tribunale - Ravenna
[Personale]
Requiem, Ex Granaio - Alfonsine (RA)
[Personale]
Mittente sconosciuto, Piazza Dante - Giulianova (TE)
[Personale]

Ultima modifica: martedì 17 febbraio 2015

Condividi questo contenuto

Il portale del Comune di Maratea è un progetto realizzato da ISWEB S.p.A. con la soluzione eCOMUNE

Responsabile del Procedimento di Pubblicazione - Privacy - Note legali - Posta Elettronica Certificata

Comune di Maratea - Piazza B. Vitolo, 1 - 85046 - Maratea (Pz)

Telefono: +39.0973.874111 - Fax: +39.0973.874240 - Codice Fiscale: 00144100765

- Inizio della pagina -
Il progetto Comune di Maratea è sviluppato con il CMS ISWEB® di ISWEB Srl www.internetsoluzioni.it